Archive

2017

LIVING CORRIERE

On
by Nomade_Architettura

DALLA TAVERNA AL SOPPALCO

A Londra lo studio Nomade Architettura trasforma un vecchio magazzino in un loft per una giovane coppia italiana. 200 mq su tre livelli in perfetto stile industriale

A Shoreditch, uno dei quartieri più in voga a Londra, una giovane coppia di italiani ha deciso di acquistare un vecchio magazzino per farne la propria abitazione. L’estetica industriale non è stata alterata ma arricchita da oggetti che i due hanno acquistato durante i loro viaggi o nei mercatini di Portobello Road. «Volevamo vivere in un posto capace di raccontare qualcosa di noi, un diario di viaggio da condividere con i nostri amici», rivelano.
Nomade Architettura, lo studio milanese incaricato dei lavori, ha ripartito i 210 mq interni su tre livelli, di cui uno interrato, dotando il loft di generose altezze necessarie a garantire il passaggio di aria e luce. Il soggiorno, pensato per accogliere gli ospiti, si apre sull’ingresso su strada ed è arredato da un grande divano che domina lo spazio rendendo confortevole il tempo dedicato al relax. Intonaco bianco, mattoni a vista e un parquet chiaro disegnano un ambiente nel quale i materiali in contrasto convivono in perfetta armonia. Lo stesso vale per zona pranzo dove i mattoni lasciano il posto a robuste travi di ferro grezzo cerato che sostengono il soppalco.
Sotto questo sono collocate strategicamente la zona pranzo e la cucina a isola, i cui confini sono evidenziati a terra da un percorso di cementine che danno un tocco di colore all’ambiente. Salendo le scale si raggiunge la camera da letto rischiata dalle vetrate a tutta altezza che affacciano direttamente sulla zona giorno sottostante. Completa l’appartamento un vano interrato che gli architetti hanno convertito in taverna. Dotata di cucina, un grande tavolo da pranzo e un ampio divano, è il luogo dell’ospitalità per eccellenza. «La domenica riuniamo qui i nostri amici per guardare le partite di calcio», dice la coppia, «e ovviamente non può mancare un buon piatto della cucina italiana».

LIVING CORRIERE 
Aprile 2017 – PDF

VILLE E CASALI

On
by Nomade_Architettura

LINEE CLASSICHE E DESIGN ITALIANO

Un appartamento a Milano con un’atmosfera internazionale, firmato da Nomade Architettura per un collezionista d’arte

È una Milano che non ti aspetti quella proclamata a vetrina dello stile italiano
nel mondo. Sfuggente e poliedrica. Nelle periferie e zone centrali convivono racconti del passato e nuove storie del futuro.
“La città è un po’ avveniristica e un po’ provinciale. Un misto tra il risotto e l’acciaio, che mi diverte” ricordava Alberto Lattuada, regista e sceneggiatore. Città dai mille contrasti, capace di accogliere differenti tendenze e nuovi linguaggi. Non c’è da stupirsi, allora, se design italiano ed eleganza inglese si armonizzano in un appartamento di 200 mq nel centro di Milano. Una casa da vivere per una giovane famiglia giramondo che, dimenticata nebbia
e frenesia cittadina, ritrova al suo interno una dolce serenità. “Il proprietario è un collezionista d’arte e i frequenti viaggi con la sua famiglia hanno creato l’esigenza di ricercare un rifugio durante il soggiorno a Milano” spiega l’architetto Selina Bertola, curatrice della ristrutturazione e fondatrice dello studio Nomade Architettura (www.nomadearchitettura.com). L’impronta stilistica era chiara e ben definita: linee classiche con richiami al design italiano.
“L’atmosfera a cui ho voluto dare vita è delicata e internazionale” racconta la progettista che
dona agli ambienti funzionalità e una grande sensazione di freschezza.
La palette dei colori non osa tinte forti, stemperando
i bianchi e i tortora. Forte è, invece, il segno
dell’arte, passione dei giovani committenti, che
diventa sempre più protagonista della casa contemporanea.
I pezzi d’autore animano i nuovi spa- zi, abbandonando l’idea di creare algide atmosfere
museali. L’appartamento, inondato dalla luce che
entra dalle ampie finestre, era la naturale location
per le suggestive opere prodotte dallo stesso proprietario.
“Abbiamo ripensato agli spazi, considerando
fin dall’inizio, la propensione a voler arricchire
le pareti” spiega l’interior design Bertola.
Un ventaglio di ambienti si apre attorno
all’ingres so che da semplice zona di passaggio si trasforma
in raffinato scrigno bianco. Una cascata luminosa
di dischi di conchiglia esalta la meravigliosa banquette
realizzata su disegno della progettista. Due
divani prodotti da Flexform, tavolini Lithos in acciaio
verniciato e un tappeto in seta dalle tonalità
tenui, rendono particolarmente accogliente il soggiorno.
Il lampadario Mondrian, che lo sovrasta, in

vetro soffiato e ottone, diventa una rigorosa scultura.
Ripreso nella adiacente sala da pranzo appare
come l’asse mediano di una leggera e interessante
simmetria: armadi contenitori Alcor si fronteggiano
e delicate lampade a parete in alluminio verniciato
vengono specchiate. Le linee classiche, definite
con il committente, hanno guidato l’interior
design nella scelta degli elementi tipici dell’epoca
georgiana: tonalità neutre, eleganti modanature e
raffinate porte di arredo realizzate su misura. “Ho
pensato di creare un delicato gioco di equilibri
che unisse i due stili ma che non appesantisse lo
spazio” ricorda l’architetto. Imponente la cucina in
cui domina un’isola centrale di marmo Calacatta,
mentre i corridoi conservano un carattere timido
e riservato: una parete rivestita in carta da parati
Wall&Deco nasconde una romantica petineuse
segreta. A sorpresa, i bagni rompono lo schema
cromatico, introducendo contrasti di colore e nuovi
materiali pregiati, come il marmo. Tre bagni e tre
composizioni stilistiche differenti, ma molto intriganti.
Il fascino del passato è stato riscattato da
uno sguardo contemporaneo orientato alla sottrazione,
in cui l’occhio è libero di spaziare, potendo
solo intravedere ambienti e decori.

VILLE E CASALI
APRILE 2017 – PDF

ELLEDECOR.IT

On
by Nomade_Architettura

ARREDAMENTO INDUSTRIALE IN UN LOFT A SHOREDITCH

Un ambiente moderno che parla del passato, è l’ultimo progetto di ristrutturazione di Nomade Architettura a Londra

LA ZONA GIORNO OCCUPA LA PARTE INFERIORE DEL LOFT, CON UNA CUCINA A VISTA, LA ZONA PRANZO E L’AMPIO SOGGIORNO A DOPPIA ALTEZZA, SUL QUALE AFFACCIA ZONA NOTTE POSIZIONATA SUL SOPPALCO
Caratterizzato da arredamento industriale, questo loft di 110mq firmato Nomade Architettura all’interno di un ex edificio industriale a Shoreditch nasce con l’obiettivo di creare un ambiente in grado di parlare della storia passata delle mura che lo ospitano.
Al piano inferiore, ad accogliere gli ospiti, un ampio salotto dove a fare da protagonista è il divano Tufty Time by B&B Italia in due colori: zafferano, che si sposa con i toni caldi del parquet e della parete con mattoni a vista in perfetto stile industriale; e grigio, che si abbina al portone d’ingresso.
Sempre qui, il tavolino Edisom by Maison du Monde, una Credenza Cincinnati 4A by Organic Modernism. Anche il tavolino al centro è disegnato da Maison du Monde, e il tappeto è firmato Dalani. Al soffitto, le lampade a sospensione dal sapore industrial chic Amp Lamp by Normann Copenhagen.

La cucina, realizzata su disegno (ad eccezione degli sgabelli, che sono firmati Cargo), gioca sui toni caldi del legno in contrapposizione ai colori scuri del ferro grezzo cerato dei complementi in stile industriale (come gli sgabelli vintage) e della scala che porta al piano superiore del loft.
A terra, oltre al parquet, delle fantasiose piastrelle poste sotto il piano cottura e l’isola centrale. Dallo stile, ricordano dei coloratissimi azulejos portoghesi e sdrammatizzano l’amosfera.

Dalla cucina, si accede a una zona pranzo dove a fare da protagonisti ci sono una credenza su misura, il tavolo industriale in legno Virginia by Cargo abbinato a sedie Wishnone by Cultfurniture, la cassetiera Luna 10 by Organic Modernism, e la libreria Morgan by Cargo. Le luci, sono Plumen by Made.com.

LEGGI ANCHE → Restyling in stile industriale per un loft a Praga

Dalla scala si accede al piano superiore, occupato dalla zona notte, composta da camera da letto matrimoniale e bagno en suite. Qui, il letto è su misura e le lampade stile industrial a parete sono firmate Made.com.
Per il bagno, è stato realizzato un mobile lavabo su misura, sopra il quale è stato apposto uno specchio Grundtal by Ikea. Tutti i bagni della casa hanno un gusto retrò, con cementine che caratterizzano l’ambiente.

LEGGI ANCHE → Stile industriale per una cozy house a Melbourne

Il piano interrato della casa è stato convertito in una taverna per le feste, con una cucina Grevsta by Ikea, un frigorifero Smeg e un tavolo da pranzo su misura. Le luci, sono firmate Made.com e la zona tv, con un mobile by Dalani, è circondata da un ampio divano Vallentuna by Ikea.

ELLEDECOR.IT
Marzo 2017 – PDF

LIVING BRASILE

On
by Nomade_Architettura

copertina-casa-facile-nomade

CASAS COLORIDAS E INTEGRADA SÃO A CARA DA ESTAÇÃO! DESCUBRA OS LANCAMENTOS DA MAISON & OBJET PARIS A 23° ABIMAD.

L’appartamento firmato dallo studio Nomade Architettura fonde ispirazioni british e gusto Made in Italy per un mix tra eleganza e stile

Uma pàgina em branco e tantas ideias para registrar. é assim, também, que se faz o mês que chega. Fevereiro é ávido por atitudes, ele guarda dias coloridos, alegres, reflete o sol e o calor tìpicos do nosso verão. Mas por uma coincidência, tambén é o mês mais curto do ano, por isso, meu bem, a dica é aproveitar muito cada nascer di sol _ e fazer com que seus 28 dias sejam o màximo! A temporada pede alto stral, implora por mais sorrisos, risadas sem motivos, e combina com aquele happy hour ao entardecer – afinal, ainda temos alguns dias para desfrutar o horàrio de verão. Se você já retornou das fèrias, aproveite a sexta-feira para pegar a estrada e partir rumo à felicidade – ella pode estar na praia, na serra, na cidade vizinha, ou mesmo em um parque do bairro. Diz aì, qual é o seu destino? Enquanto você ainda curte a estação com momentos de relax e aquela folguinha básica, que tal incrementar a hora do descanso com unma laitura agradável e renovar a mente com ideias criativas? O ano já começou e está mais do que na hora de colocar em prática o antigo plano de repaginar a casa. A mudança tão desejada pode acontecer sem que seja necessário trocar de endereco: escolher a cor tendência do ano para aquela parede sem graça ( essa você já descobriu na ediçã o passada, não é?), trocar as almofadas do sofá, encher a casa de flores, inverter a ordem dos móveis…São tantas possibilidades! Nesta edição, alÉm de revelamrmos as estampas queridinhas do momento – elas prometem mais ousadia para a moda e o décor -, garimpamos projetos diferenciados, onde arquitetos e designers investiram pesado na criatividade e encontraram soluções inusitadas para delimitar os ambientes de acordo com suas funções. Tem painel de TV que também é estante (móvel!), tem paredes de cobogós, elementos suspensos e, claro, unma seleção de produtos para incrementar com total praticidae a sua composição. Os lanÇamentos da Maison&Objet Paris e as novidades apresentadas durante a Abimad também ganham páginas especials, assim como uma tendencia que, já adiantamos, será imbatí,vel no outono-inverno: o militar chic. Viu só, fevereiro até pode ser curtinho, mas nossas ideias seguem a todo vapor!
Kellyn Boniatti
Nossa capa
Projeto: Nomade Architettura e Interior Design
Foto: Simone Furiosi
Beleza ímpar
Este antigo apartamento se transformou em um reduto de estilo, unindo a elegância inglesa ao design italiano. os espaÇos amplos sÃo perfeitos para a rotna da família, enquanto os detalhes do décor revelam a essência sofisticada e luxuosa do casal.
POR KELLYN BONIATTI
FOTOS SIMONE FURIOSUI/DIVULGAÇÃO
Em um elegante edifÍcio datado de 1930, em Milão, na Italia, coube à arquiteta Selina Bertola, do escritório Nomade Architettura e Interior Design, pensar em ideias criativas para transformar o antigo apartamento de 200 m² um recanto moderno e cheio de personalidade. Considerando o perfil dos clientes – um casal e quatro filhos pequenos -, que utilizariam o espaço durante visitas ocasionais à cidade italiana, Selina trouxe À cena soluções repletas de originalidade, nas quais a elegância inglesa convive em perfeita harmonia junto ao design italiano. Ao entrar no apartamento, o hall, considerado pela arquiteta como um “tesouro branco”, leva à sala de estar. O ampio living, que inclui tambèm o jantar, é marcado pela excelente iluminação natural, o que deixa a área social separam o espaço da cozinha, que pode ser integrada quando necessário. Própria para diferebtes usos, a sala de estar transforma-se em un acoghegante home theater quando um dos quadros dispostos na parede é elevado, revelando a TV. Os lustres foram minuciosamente escolhidos pela profissional e revelam-se os destaques da composição. Seja na sala ou na cozinha, eles daò o tom da decoração, imprimindo um toque interessante e exclusivo para o exuberante cenário.
As obras de arte supercoloridas levam a assinatura do estÚdio Nowart
Neste luxuoso hall, o sofÁ sob medida é illuminado pelo imponente lustre Panton Verpan
CHARME EXTRA
Um longo corredor leva aos ambietes privados da casa. Totalmente branco, com paredes adornadas por boiseries, o espaÇo distribui o acesso para os dormitÓrios. O detalhe interessante dessa Área é que de um lado as molduras sÃo meramente decorativas, enquanto do outro escondem armÁrios espaÇosos, perfeitos para a organizaÇÃo de objetos pessoais. O dormitòrio das meninas fol concebido como uma casa de bonecas. Considerado por Selina como uma joia preciosa, o ambiente é delicado e romÂntico, proporcionando uma Área agradÁvel para que elas possam brincar e se divertir. Junto à janela, um banco permite a apreciaÇÃOda paisagem. À frente, uma pequena mesa com cadeiras é ideal para os momentos de estudos ou para um charmoso chÁ v da tarde. Para os meninos, a arquiteta idealizou uma atmosfera aconchegante e divertida, com um prÁtico cantinho para os estudos.

O domitório dos meninos é caracterizado pela funcionalidae. O cantinho de estudos ganhou escrivaninha e uma estante com nichos individuais
Para es meninas, um espaÇo projetado como uma casa de bonecas. O delicado mix de rosa e branco revela toda e graciosidade do ambiente

ROMANTISMO SOFISTICADO
Para o casal; Selina pansou em um espaço amplo e conrtàvel, no qual é possÍvel relaxar e também encontrar todos os pertences de maneira organizada e funcional. Um generoso roupeiro feito sob medida para o projeto se estende por toda lateral do quarto, enquanto a cama fica localizada ao centro de uma das paredes, demarcada por um quadro colorido e bastante original. Outro detalhe importante foi a concep ção das salas de banho. Todas elas sÃo marcadas pela excelente metragem, enquanto os revestimentos em mármore garantem um clima de luxo e muita sofistição.
Os banheiros do apartamento foram minuciosamente planejados. Em destaque, o mármore imponente e luxuoso é abrilhantado com a iluminação especial
O dormitório do casal é puro romantismo. As cores escolhidas revelam a essência delicada, enquanto uma obra de arte de tonalidades vibrantes contrasta com o cenário

Serviço
Nomade Architettura e Interior Design

LIVING
Febbraio 2017 – PDF

DAILYMAIL

On
by Nomade_Architettura

copertina-casa-facile-nomade

In VERY good taste! The most envy-inducing kitchens from around the world

If your kitchen is on the small side and the sink is overflowing with washing up, you might want to look away now.
This series of stunning images captures some of the most envy-inducing kitchens around the globe – from a rustic haven with soaring ceilings in an American lake house, to a sleek Australian space complete with a giant barbecue area perfect for a party.
The award-winning interiors,.. Continua a leggere su DailyMail

DAILYMAIL
Febbraio 2017 – PDF

GQ

On
by Nomade_Architettura

La casa perfetta? Ecco come sarebbe

Le preferenze degli utenti di Houzz hanno permesso di immaginare il modello di casa ideale. Con piscina rustica in giardino e cabina armadio in camera da letto

Chiudete gli occhi e provate a immaginare la casa dei vostri sogni. Spazi ampi, gigantesche librerie, magari una piscina in giardino che si intravede dalle vetrate del salotto. È questo che emerge dai Best of Houzz 2017, i riconoscimenti che premiano gli autori dei progetti più popolari di Houzz. I giudizi dei 40 milioni di utenti della piattaforma online, dedicata all’arredamento della casa e alle soluzioni di design per la ristrutturazione, hanno così permesso di ricostruire un modello di quella che potrebbe essere la casa ideale per antonomasia.
A partire da un’ampia sala da pranzo dove si alternano la concretezza di grandi tavoli in legno e la leggerezza dei dettagli in vetro. Il tutto in continuità con la cucina, in un’unica soluzione all’insegna dell’open space intervallata unicamente da pareti trasparenti o banconi snack. Per quanto riguarda la zona fornelli, largo a pensili di legno e colori neutri: qui il vero must sono le cementine stile New York come paraschizzi.
Il corridoio è dominato da una parete libreria, e conduce a un soggiorno con grandi finestre in cui si alternano bianco e beige. Il tetto spiovente con travi a vista è un ulteriore dettaglio di stile che convince e conquista, insieme con l’utilizzo sapiente delle piante, possenti e rigogliose. La camera da letto, invece, è all’insegna del minimal. Pardon, del super minimal. Anche in questo caso vincono le travi a vista, o i muri in mattoni, uno dei trend più forti degli ultimi anni. Ma la vera regina, in questo caso, è la cabina armadio: un sogno tanto per lei quanto per lui.
E poi c’è l’outdoor, tutt’altro che da trascurare. Sedie, specchi e tavoli in veranda, ma soprattutto una bellissima piscina, magari di dimensioni olimpioniche, con tanto di dettagli in stile rustico. Chiedere tutto questo sembra troppo? Forse sì, ma si tratta pur sempre della casa dei sogni. E sognare, almeno quello, non ha prezzo.

29.1.17 – Filippo Piva

 GQ
Gennaio 2017 – PDF

CASAVOGUE – BRASILE

On
by Nomade_Architettura

copertina casa vogue spagna

Apartamento aposta no branco sem perder a graça

Lar criado para família com quatro crianças tem décor sofisticado e aconchegante
Localizada em um bairro residencial de Milão, este apartamento, parte de um complexo dos anos 1930, foi decorado para abrigar um casal de viajantes e seus quatro filhos pequenos durantes suas visitas à cidade italiana.

A família queria um lar que tivesse “ares de casa” e, ao mesmo tempo, trouxesse… Leggi l’articolo su CasaVogue.

CASAVOGUE
Gennaio 2017 – PDF

ELLE DECOR

On
by Nomade_Architettura

copertina-casa-facile-nomade

ARREDAMENTO STILE INGLESE E DESIGN ITALIANO SI INCONTRANO A MILANO

L’appartamento firmato dallo studio Nomade Architettura fonde ispirazioni british e gusto Made in Italy per un mix tra eleganza e stile

Arredamento in stile inglese e design italiano si incontrano per “creare una residenza che facesse sentire a casa, dal tocco inglese e dal design italiano”. Era questa l’esigenza della famiglia di sei persone che oggi la abita, e che ha preso vita con il più recente progetto a cura dell’architetto Selina Bertola fondatrice dello studio Nomade Architettura, terminato a fine anno. Situato nel centro di Milano, l’appartamento si sviluppa su una superficie di 200mq ed è ospitato all’interno di un palazzo del 1920. L’ingresso, concepito come un prezioso scrigno… Leggi l’articolo su Elle Decore.

ELLE DECORE
Gennaio 2017 – PDF

©​ Nomade Architettura 2016 - P.Iva 03093680126
Francesco Arrighetti Web Design

Email: info@nomadearchitettura.com